Il calendario stagionale: Estate

Gli ingredienti di stagione e 4 freschissime ricette contro il caldo

Leggere, veloci e idratanti. Queste sono le parole d’ordine per le ricette di questa stagione. Che siano piatti freddi o insalate di frutta, creme fresche o centrifugati, l’importante è che gli alimenti che le compongono non prevedano cotture lunghe né condimenti pesanti. Al bando quindi tutto ciò che è laborioso, e benvenute invece verdure fresche e frutti ricchi di acqua e vitamine: naturalmente utilizzando il meglio del raccolto di stagione, per essere sicuri di avere alimenti freschi, sicuri e nutrienti. Provate a comprarli nei mercati direttamente dai produttori: l’importante è conservarli bene, in cassetti separati a temperatura controllata come quelli dei frigoriferi Vertigo di KitchenAid, grazie al quale frutta e verdura rimarranno fresche molto più a lungo. Di seguito trovate una lista di ingredienti di stagione. 

Frutta: Ciliegie, Fragole, Fichi, Albicocche, Nespole, Prugne, Susine, Pesche, Anguria, Frutti Rossi, Melone, Limone, Pesche e Pomodoro

Verdura: Ravanelli, Rucola, Cetriolo, Barbabietole, Peperoni, Carote, Zucchine, Mais

Ecco qui di seguito 4 ricette da sperimentare:

Gazpacho

Il gazpacho è una zuppa fredda della tradizione spagnola, nello specifico della calda Andalusia, dove in passato veniva consumata dai contadini che passavano molte ore sotto il sole dei campi. È quindi il piatto rinfrescante ideale per la vostra estate: nutriente e facilissimo da preparare, accompagnato con pane e verdure crude. Vi proponiamo una ricetta facile facile, per due persone: prendete 4 pomodori, tagliateli in 4 e metteteli in una ciotola (se volete prima eliminate la buccia) insieme ad un cetriolo, mezza cipolla, un peperone e uno spicchio d’aglio. Aggiungete circa mezzo bicchiere di acqua, un cucchiaio di olio d’oliva, uno di aceto di vino e sale quanto basta (potete regolarvi a seconda della densità e del gusto che preferite) e frullate tutto fino ad ottenere un composto omogeneo: un gioco da ragazzi se avete il nuovo frullatore Power Plus di KitchenAid. Servite freddo da frigo, guarnito con basilico fresco, verdure a cubetti e crostini di pane. 

Mozzarella al melone e all’acciuga

Un altro antipasto sfizioso e diverso che lascerà i vostri ospiti a bocca aperta. Servono solo 4 mozzarelle, lo stesso numero di acciughe o alici sott’olio, 1 melone e 1 cipolla di Tropea. Frullate i filetti di acciughe insieme a del prezzemolo, un po’ di basilicopeperoncino e olio perché diventi per creare una salsa mantecata. Sbucciate poi il melone, prestando attenzione ad eliminare i semi e tagliate la polpa in dadini piccoli e regolari. 

Condite con la salsa preparate poco prima. Adesso viene la parte un po’ più difficile ma più divertente: tagliate la calotta superiore delle mozzarelle e scavatele all’interno, tritate la parte asportata e mescolatela con il melone fino poi a riempirle. Sbucciate la cipolla, tritatela e usatela per insaporire l’insalata di melone disposta all’interno delle mozzarelle. Un filo d’olio extra vergine completerà il tutto.

Cous cous freddo al tonno e pistacchi

Un’ottima alternativa al riso o alla pasta fredda, il cous cous è ancora più facile e veloce da preparare. Ricordatevi un goccio di limone e qualche foglia di rucola per dare più carattere al piatto. Prendete 400 grammi di Cous cous, a cottura rapida meglio, ma può essere usato anche quello normale con qualche accorgimento in più. Una volta pronto, versatelo in una padella con 2 cucchiai di olio e 4 di brodo vegetale caldo e attendete 3 minuti così che riposi e assorba tutti i liquidi. Di tanto in tanto sgranatelo con una forchetta, scaldatelo per altri 3 minuti e poi fatelo raffreddare. Mescolate insieme poi tonno sott’olio, la rucola, 10 frutti di cappero, la scorza grattugiata di mezzo limone e 20 grammi di pistacchi sgusciati e spezzettati. Infine condite con 2 o 3 cucchiai di olio, 1 ancora di limone e un pizzico di pepe.

Crostata soffice di albicocche e pesche

Merenda o dessert dopo una cena in terrazzo, questa crostata va servita tagliata a quadratoni e tiepida. Create la frolla con 200 grammi di burro, 350 di farina 00, un pizzico di sale e di cannella, 1 uovo e 200 grammi di zucchero. Avvolta poi in uno strofinaccio o nella pellicola trasparente lasciatela riposare per circa mezz’ora in frigorifero. Stendete due terzi dell’impasto su una teglia rettangolare in modo uniforme. 

Spostatevi poi sulle pesche che saranno da pelare e tagliare a dadini. Mescolatele con la marmellata di albicocche (qui qualche consiglio per la preparazione in casa) e distribuitele sulla frolla. Con la parte rimanente di essa create delle briciole da sparpagliare sulla frutta. Lasciate riposare tutto in frigorifero per mezz’ora e infornate a 180 gradi per 35 minuti. L’unico segreto per una cottura perfetta è il forno giusto. Una volta pronta, lasciatela raffreddare a temperatura ambiente. Spolveratela infine con un po’ di zucchero a velo e la granella di pistacchi.

Articoli correlati

top
Prego confrontare un altro prodotto

Confronta

Confronta prodotti

Non puoi comparare più di 3 prodotti. Per favore rimuovi un prodotto prima di aggiungerne un altro.