Pagina precedente
Bambini e famiglia

Pane artigianale fatto in casa

Questo pane è perfetto per ogni uso: semplicemente con burro e marmellata, per fare ottimi panini o per intingerlo in una scodella di zuppa calda.

Inizia a cucinare

Strumenti

Planetarie

Planetarie

Gancio impastatore

Gancio impastatore

Ciotola per impastare il pane

Ciotola per impastare il pane

Dettagli

4

Ingredienti

5

Passaggi

Tempo

95'

Preparazione

40'

Cottura

135'

Totale

Ingredienti

  • 375 gfarina comune
  • 6 glievito di birra in polvere
  • 8 gsale
  • 300 mlacqua tiepida (circa 37 °c)
Comincia ora
  • 1° passaggio

    Preparare tutti gli ingredienti nell'area di lavoro. Riscaldare la ciotola per il pane riempiendola di acqua calda, quindi svuotarla e asciugarla. Versare la farina, il lievito e il sale nella ciotola per il pane e fissarla alla planetaria KitchenAid Artisan; inserire il gancio impastatore e bloccare la testa del motore in posizione. Impostare il mixer sulla velocità 2 per mescolare gli ingredienti secchi. Dopo circa 30 secondi, aggiungere lentamente l'acqua tiepida. Impastare gli ingredienti con la planetaria per 1 minuto e mezzo - 2 minuti e mezzo, o fino a che l'impasto non si stacchi dalla ciotola, ma che sia ancora umido e irregolare. Non impastare eccessivamente. (Non è un problema se rimane un po' di farina lungo il bordo). Rimuovere l'impasto dal gancio e rimuovere la ciotola per il pane. Cospargere la superficie dell'impasto con un po' di farina. Usare una mano per capovolgere e ricoprire l'impasto con la farina, quindi coprire la ciotola con il coperchio. (NOTA: l'impasto sarà appiccicoso. A questo punto non è necessario dargli una forma o impastarlo ulteriormente.) Lasciare lievitare l'impasto per 60 minuti.

  • 2° passaggio

    Rimuovere il coperchio dalla ciotola e trasferire delicatamente l'impasto della ciotola su una superficie ben infarinata. Posare l'impasto di fronte a sé dandogli una forma circolare. Pizzicare la parte superiore dell'impasto e tirarla dalla parte opposta a sé, quindi ripiegarla verso il centro come quando si chiude una lettera. Ruotare leggermente l'impasto e ripetere l'operazione con la parte dell'impasto che si trova sul lato superiore. Continuare a ruotare, stendere e ripiegare l'impasto al centro per tre o quattro giri completi. (Si noterà che, man mano che si procede, diventi sempre più difficile stendere l'impasto). Dopo averlo tirato e piegato per l'ultima volta, capovolgere l'impasto in modo che il lato della piega sia rivolto verso il basso. Posizionare delicatamente entrambe le mani su ciascun lato della sfera di impasto e premere delicatamente con palmo della mano destra intorno al bordo destro della sfera, utilizzando la mano sinistra per ruotare la sfera sulla superficie di lavoro. In questo modo l'impasto assumerà una forma circolare.

  • 3° passaggio

    Lasciando riposare l'impasto dove si trova, lavare rapidamente la ciotola per il pane e asciugarla accuratamente. Infarinare generosamente l'interno della ciotola per il pane e la parte superiore dell'impasto. Rimettere l'impasto nella ciotola per il pane con il lato della piega rivolto verso il basso. Coprire la ciotola con il coperchio e lasciare lievitare per 30 minuti.

  • 4° passaggio

    Durante la seconda lievitazione dell'impasto, preriscaldare il forno a 230°C. (NOTA: posizionare il ripiano il più vicino possibile al centro del forno, lasciando comunque un'altezza sufficiente per inserire la ciotola per il pane con il coperchio.) Quando l'impasto è pronto per la cottura, rimuovere il coperchio dalla ciotola per il pane e foderare l'interno del coperchio con un disco di carta da forno. Capovolgere accuratamente l'impasto dalla ciotola per il pane alla superficie coperta dalla carta da forno (in modo che il lato della piega sia ora rivolto verso l'alto), facendo attenzione a non deformarlo o farlo sgonfiare. Rimuovere la farina in eccesso dalla ciotola per il pane, quindi coprire l'impasto con la ciotola e metterlo nel forno. Cuocere per 30 minuti. Quindi, rimuovere la ciotola per il pane per esporre il pane e terminare la cottura per altri 10 minuti, o finché la crosta non sarà diventata bruno-dorata. Togliere il pane dal forno e lasciarlo raffreddare su una griglia prima di affettarlo.

  • Note dello chef

    Quando si fa il pane, è sempre meglio pesare la farina. Se non si dispone di una bilancia da cucina, non compattare la farina mentre la si misura. È sufficiente "smuovere" la farina prima di riempire il bicchiere graduato, quindi utilizzare il lato non affilato di un coltello da cucina per rimuovere l'eccesso di farina sopra il bordo del bicchiere. La temperatura dell'acqua è un elemento chiave per la preparazione del pane. Se non si dispone di un termometro per misurare la temperatura dell'acqua, è meglio utilizzare acqua calda dal rubinetto della cucina invece di riscaldarla nel microonde. Il trucco è riempire il bicchiere graduato con acqua calda, vuotarlo e poi misurare la quantità necessaria per il pane. In questo modo il bicchiere non assorbirà il calore dall'acqua prima che venga aggiunta all'impasto. Non è necessario incidere la parte superiore del pane durante la cottura. Quando si capovolge l'impasto sul coperchio dopo la seconda lievitazione, compaiono delle crepe naturali (dovute al processo di stiramento e piegatura) che si espandono per conferire al pane l'aspetto caratteristico della pagnotta artigianale.

I nostri piatti prediletti

Condividi la gioia di preparare queste ricette comprovate e testate, per una tentazione di sapori. Amate dagli chef di casa, apprezzerai i sorrisi che compariranno sui volti dei tuoi commensali quasi quanto i sapori.

Panini per hamburger

Lascia perdere il pane acquistato in negozio e prepara i panini per hamburger a casa.

  • 15' Preparazione
  • 20' Cottura

Pancake banana e avena

Questi pancake senza farina sono davvero saporiti e si preparano rapidamente nel frullatore.

  • 5' Preparazione
  • 15' Cottura

Impasto per pizza perfetta

L'unica ricetta di cui avrai mai bisogno per l'impasto della pizza italiana con base sottile!

  • 65' Preparazione
  • 20' Cottura

Pane artigianale fatto in casa

1° passaggio

Preparare tutti gli ingredienti nell'area di lavoro. Riscaldare la ciotola per il pane riempiendola di acqua calda, quindi svuotarla e asciugarla. Versare la farina, il lievito e il sale nella ciotola per il pane e fissarla alla planetaria KitchenAid Artisan; inserire il gancio impastatore e bloccare la testa del motore in posizione. Impostare il mixer sulla velocità 2 per mescolare gli ingredienti secchi. Dopo circa 30 secondi, aggiungere lentamente l'acqua tiepida. Impastare gli ingredienti con la planetaria per 1 minuto e mezzo - 2 minuti e mezzo, o fino a che l'impasto non si stacchi dalla ciotola, ma che sia ancora umido e irregolare. Non impastare eccessivamente. (Non è un problema se rimane un po' di farina lungo il bordo). Rimuovere l'impasto dal gancio e rimuovere la ciotola per il pane. Cospargere la superficie dell'impasto con un po' di farina. Usare una mano per capovolgere e ricoprire l'impasto con la farina, quindi coprire la ciotola con il coperchio. (NOTA: l'impasto sarà appiccicoso. A questo punto non è necessario dargli una forma o impastarlo ulteriormente.) Lasciare lievitare l'impasto per 60 minuti.

2° passaggio

Rimuovere il coperchio dalla ciotola e trasferire delicatamente l'impasto della ciotola su una superficie ben infarinata. Posare l'impasto di fronte a sé dandogli una forma circolare. Pizzicare la parte superiore dell'impasto e tirarla dalla parte opposta a sé, quindi ripiegarla verso il centro come quando si chiude una lettera. Ruotare leggermente l'impasto e ripetere l'operazione con la parte dell'impasto che si trova sul lato superiore. Continuare a ruotare, stendere e ripiegare l'impasto al centro per tre o quattro giri completi. (Si noterà che, man mano che si procede, diventi sempre più difficile stendere l'impasto). Dopo averlo tirato e piegato per l'ultima volta, capovolgere l'impasto in modo che il lato della piega sia rivolto verso il basso. Posizionare delicatamente entrambe le mani su ciascun lato della sfera di impasto e premere delicatamente con palmo della mano destra intorno al bordo destro della sfera, utilizzando la mano sinistra per ruotare la sfera sulla superficie di lavoro. In questo modo l'impasto assumerà una forma circolare.

3° passaggio

Lasciando riposare l'impasto dove si trova, lavare rapidamente la ciotola per il pane e asciugarla accuratamente. Infarinare generosamente l'interno della ciotola per il pane e la parte superiore dell'impasto. Rimettere l'impasto nella ciotola per il pane con il lato della piega rivolto verso il basso. Coprire la ciotola con il coperchio e lasciare lievitare per 30 minuti.

4° passaggio

Durante la seconda lievitazione dell'impasto, preriscaldare il forno a 230°C. (NOTA: posizionare il ripiano il più vicino possibile al centro del forno, lasciando comunque un'altezza sufficiente per inserire la ciotola per il pane con il coperchio.) Quando l'impasto è pronto per la cottura, rimuovere il coperchio dalla ciotola per il pane e foderare l'interno del coperchio con un disco di carta da forno. Capovolgere accuratamente l'impasto dalla ciotola per il pane alla superficie coperta dalla carta da forno (in modo che il lato della piega sia ora rivolto verso l'alto), facendo attenzione a non deformarlo o farlo sgonfiare. Rimuovere la farina in eccesso dalla ciotola per il pane, quindi coprire l'impasto con la ciotola e metterlo nel forno. Cuocere per 30 minuti. Quindi, rimuovere la ciotola per il pane per esporre il pane e terminare la cottura per altri 10 minuti, o finché la crosta non sarà diventata bruno-dorata. Togliere il pane dal forno e lasciarlo raffreddare su una griglia prima di affettarlo.

Note dello chef

Quando si fa il pane, è sempre meglio pesare la farina. Se non si dispone di una bilancia da cucina, non compattare la farina mentre la si misura. È sufficiente "smuovere" la farina prima di riempire il bicchiere graduato, quindi utilizzare il lato non affilato di un coltello da cucina per rimuovere l'eccesso di farina sopra il bordo del bicchiere. La temperatura dell'acqua è un elemento chiave per la preparazione del pane. Se non si dispone di un termometro per misurare la temperatura dell'acqua, è meglio utilizzare acqua calda dal rubinetto della cucina invece di riscaldarla nel microonde. Il trucco è riempire il bicchiere graduato con acqua calda, vuotarlo e poi misurare la quantità necessaria per il pane. In questo modo il bicchiere non assorbirà il calore dall'acqua prima che venga aggiunta all'impasto. Non è necessario incidere la parte superiore del pane durante la cottura. Quando si capovolge l'impasto sul coperchio dopo la seconda lievitazione, compaiono delle crepe naturali (dovute al processo di stiramento e piegatura) che si espandono per conferire al pane l'aspetto caratteristico della pagnotta artigianale.

top
Prego confrontare un altro prodotto

Confronta

Confronta prodotti

Non puoi comparare più di 3 prodotti. Per favore rimuovi un prodotto prima di aggiungerne un altro.