Come macinare i chicchi di caffè a casa

Victoria Woodward

UK

Non si può negare che macinare da sé i chicchi di caffè garantisce i sapori, gli oli e gli aromi più freschi. La nostra guida su come macinare i chicchi di caffè ti aiuterà a preparare la tazza perfetta.

Come macinare i chicchi di caffè a casa

Macinare i chicchi di caffè è così soddisfacente che, una volta provato, non potrai più farne a meno. È sicuramente uno dei piccoli piaceri della vita. Ecco come macinare i chicchi a casa con il macinacaffè KitchenAid:
•  Posiziona la vaschetta superiore sulla macchina con l'icona del lucchetto rivolta verso la parte anteriore. Ruota la vaschetta superiore finché non scatta in posizione. Aggiungi i chicchi di caffè interi e riposiziona il coperchio.
•  Per macinare nella vaschetta superiore: apri il tappo in gomma e fai scorrere la vaschetta inferiore in posizione.
•  Per macinare in un portafiltro: rimuovi il vassoio di raccolta del caffè macinato, quindi rimuovi il portafiltro dalla posizione di conservazione. Inserisci il portafiltro nella guida del portafiltro. Sostituisci il vassoio di raccolta del caffè macinato.
•  Selezione della dimensione di macinatura: ruota la manopola per selezionare una dimensione di macinatura entro l'intervallo del metodo di estrazione in uso. La dimensione di macinatura selezionata viene visualizzata sul display.  Con l'aumentare del numero di macinatura, le dimensioni effettive diminuiscono (1 corrisponde a grezzo e 70 a fine).
•  Selezione della dose: ruota la manopola di selezione della dose per il numero di tazze o tazzine. Caffettiera francese, percolazione, caffè americano: Scegli tra 1-12 tazze. Espresso: Scegli tra 1-2 tazzine.
•  Premi Start/Stop per iniziare la macinatura. Il macinacaffè si arresta automaticamente quando il tempo raggiunge lo 0 sul display.
•  Per modificare la quantità di caffè per una dose: ruota la manopola di regolazione del tempo per personalizzare la quantità di caffè desiderata per una specifica dose selezionata. Aumenta il tempo di macinatura per aumentare la quantità di caffè o diminuisci il tempo di macinatura per ridurla.

 I vantaggi della macinatura dei chicchi

L'odore del caffè appena macinato è notoriamente irresistibile. Ma imparare a macinare i chicchi di caffè non ti dà solo questo vantaggio. Ecco perché dovresti farlo:
•  puoi selezionare la dimensione di macinatura e la consistenza idonee per il tipo di estrazione
•  i chicchi di caffè appena macinati sono ricchi di antiossidanti che possono migliorare la salute e ridurre il rischio di alcune malattie
•  macinare poco prima dell'estrazione significa che gli oli pregiati del caffè rimangono intatti all'interno del chicco il più a lungo possibile, per un gusto intenso
•  puoi sperimentare cambiando leggermente la dimensione della macinatura per modificare l'aroma del caffè.
Una volta provato, non tornerai indietro…

Scopri il macinacaffè >

Dovrei scegliere un macinacaffè a lame o a macine?

Women grinding coffee beans in red Artisan grinder

I macinacaffè a lame utilizzano lame rotanti per tritare i chicchi. Anche se vanno bene per un uso di base, non è possibile controllare la dimensione di macinatura e i chicchi sono divisi in modo non uniforme. Le lame possono anche riscaldare i chicchi, causando la perdita di oli e sapore. 

Ecco perché gli esperti consigliano un macinacaffè a macine. Funzionano in modo diverso, macinando i chicchi tra due macine. La macinatura è uniforme e puoi scegliere la dimensione più adatta al caffè che stai preparando. È uno strumento di gran lunga superiore.

Come scegliere la macinatura giusta

La macinatura giusta dipende dal tipo di caffè che si desidera preparare. Ecco una guida indicativa:
•  Macinatura grezza: ha un aspetto simile a quello del pepe tritato in modo grossolano, ideale per una macchina caffè freddo
•  Macinatura mediamente grezza: circa le dimensioni del sale marino, perfetta per la caffettiera francese o a percolazione 
•  Macinatura media: l'impostazione di macinatura più comune, ideale per le caffettiere a filtro
•  Macinatura fine: la consistenza della cannella macinata, ideale per le macchine caffè espresso.

Ulteriori informazioni sul macinacaffè >

L'importanza della macinatura di precisione

La precisione è davvero così importante? Sì! Quando si prepara il caffè, tutti i sapori straordinari e i composti essenziali sono rilasciati dai chicchi quando vengono a contatto con l'acqua calda. Questo processo è chiamato estrazione. Le dimensioni della macinatura del caffè determina la velocità con cui può avvenire il processo. La velocità del processo influisce sul gusto, sull'aroma, sulla consistenza e sul risultato finale… Pertanto, deve essere una combinazione perfetta per il metodo di preparazione scelto.

Perché diverse preparazioni del caffè richiedono tempi diversi?

È questione di scienza. La macinatura grezza consente all'acqua di passare rapidamente e ha una superficie minore da cui estrarre i sapori. Ciò significa che l'acqua ha bisogno di più tempo per estrarre il caffè. La macinatura fine è più compatta e ha una superficie più ampia, quindi richiede meno tempo a contatto con l'acqua. 

Ecco perché i metodi di preparazione con un tempo di estrazione breve, come l'espresso, richiedono una macinatura fine, mentre le estrazioni più lunghe, come per la caffettiera francese, richiedono una macinatura più grezza. Sperimenta per capire ciò che preferisci.

Scopri i diversi tipi di caffè >

Macinatura per un gusto ottimale

Il caffè è amaro o insipido? Se la macinatura è troppo fine per il metodo di preparazione, si ottiene un'estrazione eccessiva che ha un sapore amaro. Se la macinatura è troppo grande, il caffè avrà un sapore debole. La pausa caffè è troppo importante per permettere questi errori!

Con 70 dimensioni di macinatura tra cui scegliere, il nostro macinacaffè a macine ti offre la precisione di cui hai bisogno. Non solo il macinacaffè e la macchina caffè espresso sono bellissimi da vedere insieme, ma sono complementari: potrai macinare direttamente nel portafiltro per una freschezza senza precedenti.

Scopri la macchina caffè espresso Artisan >

Pressatura per un espresso perfetto

Abbiamo parlato di come macinare i chicchi di caffè per l'espresso, ma anche il modo in cui i fondi di caffè vengono pressati nel portafiltro della macchina caffè espresso è fondamentale. Se la pressatura non è uniforme, si ottiene una miscela di caffè sovraestratto e sottoestratto.

Non preoccuparti. Il portafiltro della nostra macchina caffè espresso Artisan è stato progettato con un'esclusiva base piatta. In questo modo sarà più facile ottenere sempre il livello giusto e una pressatura omogenea per un espresso dal sapore ricco e delizioso.

Come preparare l'espresso a casa >

"La pazienza è il tempo che intercorre tra bere una tazza di caffè e la motivazione per iniziare la giornata".

Storia del caffè: come si macinavano i chicchi in passato

Ti stai chiedendo da quanto tempo esistono i macinacaffè? Ovviamente in origine il caffè veniva macinato a mano, con mortaio e pestello. In alcune parti del mondo viene ancora macinato a mano in una ciotola, soprattutto nelle cerimonie del caffè tradizionali. 

Nel XV secolo sono stati inventati i macina cereali e per macinare i chicchi venivano utilizzati macinaspezie manuali. Il primo macinacaffè interamente destinato ai chicchi della popolare bevanda è stato inventato alla fine del XVII secolo, con un pratico cassetto per raccogliere il caffè macinato sotto la lama.

Successivamente i macinacaffè sono diventati elettrici e si sono evoluti diventando sempre più precisi ed efficienti, in linea con i vari metodi di estrazione che oggi le persone conoscono e amano. 

 

 

 

top
Prego confrontare un altro prodotto

Confronta

Confronta prodotti

Non puoi comparare più di 3 prodotti. Per favore rimuovi un prodotto prima di aggiungerne un altro.