Tipi di chicchi di caffè

Rachel Thomas

UK

Anche se l'Arabica è la varietà di chicchi di caffè più popolare e conosciuta, è solo una delle deliziose opzioni da provare. Ecco la nostra guida rapida alle principali varietà di chicchi di caffè, al loro sapore e a come ottenere da ognuna di loro il massimo gusto. Sei pronto per una prova d'assaggio?

Diversi tipi di chicchi di caffè da scoprire

Anche se esistono letteralmente centinaia di varietà di caffè per deliziare il tuo palato, tutti i chicchi di caffè coltivati fanno parte di uno dei quattro tipi principali:
•  Arabica
•  Robusta
•  Liberica
•  Excelsa

Ognuna di queste varietà ha una qualità unica e speciale e un gusto ricco tutto da scoprire. Acquistando dei chicchi di caffè di qualità e macinandoli a casa appena prima della preparazione, potrai ottenere sapori, oli e aromi veramente autentici. Indipendentemente dai chicchi di caffè scelti, vale la pena macinarli per conto proprio. Non potrai fare a meno di innamorarti di questa esperienza rituale e sensoriale.

Scopri il macinacaffè >

Arabica: dolce e vellutata

Il caffè di varietà Arabica è senza dubbio il più popolare. Più della metà della produzione mondiale di caffè proviene da piante di varietà Arabica. Potrebbe anche essere stato il primo tipo di caffè ad essere consumato, in Etiopia nel 1.000 a.C. circa.

Questi chicchi sono celebri per il loro sapore delicato e vellutato, con note di cioccolato, caramello, frutta secca e frutti di bosco. Esistono vari sottotipi di caffè Arabica da provare, ma questa varietà è molto ricercata in virtù del suo contenuto relativamente basso di caffeina e della presenza di una buona quantità di aromi e zuccheri naturali. 

Molti esperti affermano che il modo migliore di gustare il caffè di qualità Arabica è berlo nero (o con un goccio appena di latte), preparandolo con una macchina per caffè americano o una macchina caffè espresso a casa.

Scopri la macchina caffè espresso - Artisan >

Robusta: forza e potenza

Robusta è la seconda varietà di caffè più diffusa dopo l'Arabica. Questo chicco ha origine nell'Africa subsahariana, ma può essere coltivato quasi ovunque. Si tratta di una pianta forte e resiliente, decisamente degna del suo nome.

La varietà Robusta ha un gusto più aspro e amaro e un contenuto di caffeina più elevato rispetto all'Arabica. Il suo sapore caratteristico è spesso descritto come terroso o legnoso.

I chicchi della varietà Robusta sono perfetti per l'espresso, in quanto producono una crema ricca e deliziosa, densa e aromatica. Se ti piace la crema, Robusta è la varietà di chicchi di caffè che fa per te.

Cos'è la crema nel caffè?  

Liberica: affumicata e speziata

Al terzo posto troviamo la varietà Liberica. Tuttavia, trovare questi chicchi al di fuori dell'Africa occidentale e centrale e del Sud-est asiatico può essere costoso e complicato.

I chicchi di caffè hanno una forma irregolare e sono molto più grandi dei chicchi delle varietà Arabica o Robusta. Il sapore è affumicato e legnoso, con sentori di frutta secca, frutti di bosco e spezie. La varietà Liberica è perfetta per preparare un caffè con la macchina per caffè americano, da bere nero amaro o con zucchero. 

Se riesci a procurarti un po' di questo raro caffè, prova a miscelarlo con la qualità Arabica per ottenere un espresso dal gusto particolare. La base perfetta per un latte macchiato o un cappuccino con schiuma di latte davvero speciali.

Excelsa: aspro e fruttato

I chicchi di Excelsa vengono coltivati principalmente nel Sud-est asiatico e sono piuttosto difficili da trovare. Sebbene faccia in realtà parte della famiglia Liberica, la qualità Excelsa è decisamente particolare. 

Dai chicchi a forma di mandorla si ottiene un gusto aspro e fruttato e un aroma complesso di caffè tostato sia chiaro che scuro.

Puoi prepararti una tazzina di Excelsa sia con il metodo all'americana che con quello filtrato, ma anche con una caffettiera francese va bene. E, come la qualità Liberica, è fantastico in una miscela, in quanto aggiunge una nota misteriosa e rivela una grande varietà di sapori intriganti con cui sperimentare a casa.

Scopri i diversi tipi di caffè >

Perché macinare il caffè a casa?

Women grinding coffee beans in red Artisan grinder

Ciascuna di queste varietà di chicchi di caffè offre un'esperienza di gusto unica. Per questo, è importante rendere loro giustizia macinandole a casa, appena prima della preparazione, per ottenere una bevanda dall'aroma freschissimo. Tutti i sapori straordinari e i composti essenziali vengono rilasciati non appena il caffè macinato viene a contatto con l'acqua. Le dimensioni della macinatura determinano il modo in cui questi aromi vengono estratti una volta a contatto con l'acqua, quindi è importante utilizzare un macinacaffè di qualità con impostazioni precise.

Scopri il macinacaffè >

L'importanza di scegliere la giusta macinatura 

Gli esperti di caffè sanno bene quali sono le dimensioni giuste della macinatura. Le dimensioni della macinatura, infatti, influiscono direttamente sul gusto e sulla consistenza dell'infusione. Perché? È tutta una questione di scienza.

Una macinatura più grossolana consente all'acqua di fluire più rapidamente, ma offre una superficie inferiore da cui estrarre i sapori. Ciò significa che l'acqua deve rimanere a contatto con il caffè più a lungo per poter produrre un caffè dal gusto pieno. 

Una macinatura fine è molto compatta e offre all'acqua una superficie più ampia. Di conseguenza, l'acqua deve restare a contatto con la polvere di caffè per un tempo inferiore, onde evitare la sovraestrazione e la produzione di un caffè dal gusto amaro.

Prova diverse macinature con diversi metodi di infusione. Con 70 dimensioni di macinatura tra cui scegliere, il nostro macinacaffè ti offre l'opportunità di sperimentare con la massima precisione.

Scopri come macinare il caffè a casa >

"Il caffè profuma di paradiso appena macinato".

Jessi Lane Adams
top
Prego confrontare un altro prodotto

Confronta

Confronta prodotti

Non puoi comparare più di 3 prodotti. Per favore rimuovi un prodotto prima di aggiungerne un altro.